Scheda del film

Senza lasciare traccia
Un film diretto da Gianclaudio Cappai
Cast artistico
Michele Riondino, Valentina Cervi, Vitaliano Trevisan, Elena Radonicich, Stefano Scherini, Giordano De Plano, Fabrizio Ferracane, Giorgio Carminati, Luciano Curreli, Aglaia Mora.
Cast tecnico
Regia: Gianclaudio Cappai
Sceneggiatura: Gianclaudio Cappai, Lea Tafuri
Fotografia: Fabio Paolucci
Montaggio: Alessio Doglione
Musiche: Teho Teardo
Scenografia: Alessandro Bertozzi
Costumi: Sandra Cianci
Suono: Carlo Missidenti
Casting: Stefania De Santis (a.i.c.d.)
Aiuto Regia: Michele Banzato, Icaro Lorenzoni
Produttore esecutivo: Livia Barbieri
Produttore delegato: Alessio Ortu
Prodotto da: Massimo Ruggini, Lea Tafuri, G. Cappai
Produzione: Hirafilm
Con i contributi: Regione Lombardia - Film Fund 2014, Regione Lazio - Fondo Regionale per il cinema e l’audiovisivo
Con il sostegno: Lombardia Film Commission in associazione con Media Sponsor Obiettivo Energia Vesa Ufficio BCC di San Marzano (Ai sensi delle norme sul Tax Credit)
Distribuzione: Hirafilm - Il Monello Film
Durata: 93 min. - Ratio Scope 2.39 / Super
Anno: 2016 – Italia.

Sinossi

Ha cercato di dimenticare, ma del suo passato Bruno porta i segni sulla pelle e sotto pelle, nascosti tra le pieghe dell’anima e del corpo, come la malattia che lo consuma lentamente. Fino a quando Bruno non ha l’occasione di tornare nel luogo dove tutto è cominciato: una fornace ormai spenta divenuta rifugio di un uomo e della figlia.
Nessuno dei due riconosce quell’intruso le cui intenzioni appaiono sempre più ambigue e sfuggenti.
Per guarire Bruno deve trovare un colpevole, guardare in faccia l'origine del suo male. Cercare tracce, cancellarle, per tentare di fermare l’intruso che è in lui.

Note di regia

“Senza Lasciare Traccia” è un film su un malessere che ha radici lontane. Il mio intento era mettere in scena lo strazio della memoria che riporta in vita il trauma e la necessità di un risarcimento, almeno psicologico, per provare a superare questo trauma.
L’urgenza di questa dinamica si rileva a livello personale ma anche sociale: c’è sempre bisogno di un colpevole, di un capro espiatorio su cui riversare la violenza che scorre sotterranea sotto la superficie del nostro vivere “civile”, originata a sua volta da altra violenza, dall’ingiustizia o dall’improvviso erompere della morte, in una sorta di rito perpetuo che non riesce a trovare la sua catarsi.
Il cancro che affligge Bruno, il protagonista, è appunto metafora di un male più oscuro, fisico ma anche mentale, che lo corrode lentamente e segretamente, e la cui origine viene spesso individuata, proprio da chi ne soffre, nella rabbia e la vendetta mal repressa, nel silenzio protratto e quindi nell’incapacità di rifuggire da una ferita sempre aperta.
Tutti i personaggi di questa storia lottano per liberarsi da ciò che ha segnato per sempre la loro vita, per quanto abbiano cercato di dominarlo, di nasconderlo o di negarlo.
Per questo sento l’anima di questa storia come un viaggio dentro la zona segreta che abita tutti noi, con cui si evita spesso di fare i conti, che si preferisce a volte non guardare pur sapendo che esiste.
Lo sguardo del cinema, ontologicamente chiamato a rendere l’invisibile attraverso il visibile, permette più di qualsiasi altro di suggerire la presenza di questo altro, di questo mistero che abita sotto la superficie, dentro i corpi, accanto e oltre...

Gianclaudio Cappai

Nato a Cagliari nel 1976. Ha studiato cinema presso l’Accademia internazionale dell’immagine de L’Aquila, diplomandosi in regia e sceneggiatura. Ha sviluppato attraverso la casa di produzione Hirafilm diversi progetti documentari e cinematografici, tra cui il pluripremiato cortometraggio “Purché lo senta sepolto” (2006), vincitore del Torino Film Festival e finalista ai Nastri d’argento 2007. Nel 2009 presenta con successo alla 66ma Mostra d’arte cinematografica di Venezia il mediometraggio “So che c’è un uomo”, lavoro di grande maturità espressiva e stilistica che lo segnala come uno dei più interessanti giovani registi del cinema italiano.
“Senza Lasciare Traccia” è il suo primo lungometraggio.
Filmografia
• 2015 Senza Lasciare Traccia (93’ - feature film)
• 2009 So che c’è un uomo (32’- medium lenght film)
• 2006 Purché lo senta sepolto (19’- Short film)
• 2005 Sollevate e fermi! (26’ - Doc film)

Michele Riondino

Cinema
2015 La ragazza del mondo, regia M. Danieli
2015 Senza Lasciare Traccia, regia G. Cappai
2014 Maraviglioso Boccaccio, regia fratelli Taviani
2013 Il giovane favoloso, regia M. Martone
2012 Bella addormentata, regia M. Bellocchio
2012 Acciaio, regia di S. Mordini
2011 Gli sfiorati, regia di M. Rovere
2011 Qualche nuvola, regia di S. Di Biagio
2010 Noi credevamo, regia di M. Martone
2010 Henry, regia di A. Piva
2008 Fortapasc, regia M. Risi
2008 Dieci inverni, regia di V. Mieli
2008 Mare piccolo, regia di A. di Robilant
2007 Il passato è una terra straniera, regia D. Vicari
2003 Vite a confronto, regia M.Puccioni (corto)
2002 Uomini & donne, verità & bugie, regia E. Giorni
2002 Medicina, regia N. Mercalli (corto)
2000 Gabriele, regia M. Angeloni
Teatro
1997 “Aspettando Godot”, regia Mauro Maggiori
1999 “Antigone”, regia Marisa Fabbri
1999 “Edipo Re”, regia Andreas Rallis
1999 “Un leggero malessere”, regia Alejandro Buchelli
2000 “Sleeping around”, regia Marco Carniti
2000 “L’Alibi di Dio”, regia Francesco Randazzo
2000 “Macbeth”, regia Marco Belloccio
2000 “La macchina infernale”, regia Giordano Bovini
2001 “Cento”, regia Marco Andreoli
2002 “Mezzanotte”, regia Marco Andreoli
2002 “Scritti Metropolitani”, regia Francesco Col angelo
2002 “Le Baccanti”, regia Alejandro Buchelli
2002 “Mogano”, regia Marco Andreoli
2003 “Uno sguardo dal ponte”, regia Giuseppe Patroni Griffi
2003 “Compendio generale”, regia Marco Andreoli
2006 “Cani di bancata”, regia Emma Dante
2010 "Viva Niatri", regia Ferracani-Pilli-Riondino
2012 “The fool on the hill”, regia Marco Andreoli
2012 “La vertigine del drago”, regia Michele Riondino
2013 “Siamosolonoi”, regia Circo Bordeaux
2015 “Euridice e Orfeo”, regia Davide Iodice
Televisione
2014 Il giovane Montalbano 2, regia G. M.Tavarelli
2014 Pietro Mennea, la freccia del sud, regia R. Tognazzi
2011 Il giovane Montalbano, regia G. M. Tavarelli
2010 Il segreto dell'acqua, regia R. De Maria
2005 Giorni da leone 2, regia F. Barilli
2005 Distretto di polizia 5, regia L. Gaudino
2003 Distretto di polizia 4, regia M. Vullo
2002 Incantesimo, regia Cane & Sherman
2001 Compagni di scuola, regia T.Aristarco e C.Norza
2000 Casa famiglia, regia R. Donna

Valentina Cervi

Cinema
2015: "IL MANOSCRITTO" - Regia di Alberto Rondalli
2015: "SENZA LASCIARE TRACCIA" - Regia di Gianclaudio Cappai
2010: “JANE EYRE” - Regia di Cary Fukunaga
2010: “RECHERCHE DAS L’INTERET DES FAMILLES” - Regia di Frank Mancuso
2008: “LA NOTTE” - Regia di Francesco Munzi
2008: “MIRACOLO DI SANT’ANNA” - Regia di Spike Lee
2007: “FINE PENA MAI” - Regia di Davide Barletti e Lorenzo Conte
2006: “IL VIZIO DELL’AMORE” - Regia di Valia Santella
2004: “PROVINCIA MECCANICA” - Regia di Stefano Mordini
2004: “THE TEMPEST” - Regia di Tim Disney
2003: “SANSA” - Regia di Sigfrid
2003: “LENA” The Bride of Ice - Regia di Polly Steel
2002: “PASSATO PROSSIMO” - Regia di Maria Sole Tognazzi
2002: “MUNDO CIVILIZADO” - Regia di Luca Guadagnino
2002: “THE TULSE LUPER’S SUITCASE” - Regia di Peter Greenaway
2001: “L’ANIMA GEMELLA” - Regia di Rubini
2001: “HOTEL” - Regia di Mike Figgis
2000: “JAMES DEAN AN INVENTED LIFE” - Regia di Mark Rydell
1999: “BRANCHIE” - Regia di Francesco Martinotti
1999: 'LA VIA DEGLI ANGELI' - Regia di Pupi Avati
1999: 'FIVE SECONDS TO SPARE' - Regia di Tom Connelly
1998: “RIEN SUR ROBERT” - Regia di Pascal Bonitzer
1997: “FIGLI D’ANNIBALE” - Regia di Davide Ferrario
1996: “ES CORIANDOLI” - Regia di Antonio Rezza
1996: “ARTEMISIA” - Regia di Agnese Merlet
1995: “PORTRAIT OF A LADY” - Regia di Jane Campion
Teatro
2002: “LE REGOLE DELL’ATTRAZIONE DI BRET E.ELLIS” - Regia di L.Guadagnino
2000: 'PERVERSIONI SESSUALI A CHICAGO' - Regia di Marcello Cotugno
Televisione
2016: "SOLO PER AMORE 2" - Regia di Raffaele Mertes
2015: "I MEDICI" - Regia di Sergio Mimica Gezzan
2014: "UNA GRANDE FAMIGLIA 3" - Regia di Riccardo Donna
2013: "SOLO PER AMORE" - Regia di Raffaele Mertes
2012: 'TRUE BLOOD' – 5a stagione - HBO - Coprotagonista
2011: 'UNA GRANDE FAMIGLIA' - Regia di Riccardo Milani
2011: 'DISTRETTO DI POLIZIA 11' - Regia di Alberto Ferrari
2010: “ZEN CABAL” - Regia di Christopher Menaul
2008: “DONNE ASSASSINE” - Regia di Alex Infascelli e Francesco Patierno
2006: “GUERRA E PACE” - Regia di Robert Dornhelm
Premi
2000: Candidatura al premio CESAR per il film 'Rien Sur Robert' di Pascal Bonitzer
1999: Candidatura al Premi Nastro d’Argento per il film “LA VIA DEGLI ANGELI” di Pupi Avati.

Elena Radonicich

Teatro
2011/2012 ANESTESIA TOTALE di Marco Travaglio, regia di Stefania De Santis (sostituzione)
2010 PRENOTAZIONE...ANDREA BISSEU, regia di A.Carvaruso
2009 L'INAPPETENZA, regia di M.Cherubini
2009 IL PANICO, regia di M.Cherubini
2009 CINQUE PEZZI FACILI/PARTITURA INCOMPIUTA PER PIANOLA MECCANICA, regia di E.Popova
2008 UNA GIORNATA PARTICOLARE, regia di P.Cuomo
2008 MOLTO RUMORE PER NULLA, regia di E.Popova
2008 ZIO VANJA, regia di E. Popova
2005 SOGNO DI UNA NOTTE DI MEZZA ESTATE, regia di B. Braconi
Cinema
2015 ALASKA, regia di Claudio Cupellini
2015 SENZA LASCIARE TRACCIA, regia di Gianclaudio Cappai
2013 RACCONTI D’AMORE, regia di Elisabetta Sgarbi
2013 ITALO BAROCCO, regia di Alessia Scarso
2012 TUTTO PARLA DI TE, regia di A. Marazzi (Festival del Cinema di Roma) *
2011 WORKERS, regia di L.Vignolo
2010 TUTTI AL MARE, regia di M.Cerami
Televisione
2014 LA FRECCIA DEL SUD, regia di Ricky Tognazzi
2013 1992, regia di Giuseppe Gagliardi
2013 OLIVETTI - LA FORZA DI UN SOGNO, regia di Michele Soavi
2013 ALTRI TEMPI, regia di Marco Turco
2012 KUBRICK – UNA STORIA PORNO, regia di Ludovico Bassegato
2012 A FARI SPENTI, regia di Anna Negri
2012 NERO WOLFE regia di Riccardo Donna
2011 FACCIA D'ANGELO, regia di Andrea Porporati
2010 R.I.S. ROMA 2, regia di Francesco Micciché
2008/2010 STRACULT, di Marco Giusti
2008 I LICEALI 2 regia di F.Amato
Cortometraggi
2014 DIRSI ADDIO regia di Simone Gandolfo
2014 VERUSKA regia di Lucio Pellegrini
2011 UN SOLO SGUARDO regia di Gabriele Salvatores
2011 TUTTI CON LEA regia di Dario Gorini
2011 IL NUMERO DI SHARON regia di Roberto Gagnor per "Talenti in corto", premio Solinas
2010 INCANTO regia di Iole Natoli
2009 FRANCESCA NOTTE regia di A.Fasciani vincitore del "Location Piacenza"
2009 OSPITI regia di P.Messina
2009 ZVITOCK regia di A.Fasciani
2009 RAMBO & MILENA regia di M.Ferri
2008 INFATTI SI regia di F.Mollo
2007 LA DETERMINAZIONE DEI GENERI regia di da I. Silvestrini
Premi
2012 * Miglior Regia Cinemaxxi Festival del Cinema di Roma
2012 * Miglior Produzione Cinemaxxi festival del Cinema di Roma
2009 CITTADELLA DEL CORTO - miglior attrice per il corto "La determinazione dei generi" di Ivan Silvestrini.

Vitaliano Trevisan

Teatro
2004: Giulietta, con Michela Cescon, regia di Valter Malosti, adattamento, Torino, premio
Histryo 2004
2005: Il lavoro rende liberi, con Anna Bonaiuto, Michela Cescon, Bruna Rossi, regia di
Toni Servillo, testo e drammaturgia, Roma
2006: Oscillazioni, con Fulvio Falzarano e Roberto Dani, testo e regia, Vicenza
2007: Note sui sillabari, con Thelonious Monk Big Band, musiche di Tonolo/Bellon,
Vitaliano Trevisan-voce, Treviso , testo e regia
2007: Solo RH, con Roberto Herlitzka, testo e drammaturgia, Roma
2008: 3 drammi brevi, con Fulvio Falzarano e Vitaliano Trevisan, testo e regia, Longiano.
2011: Una notte in Tunisia, con Alessandro Haber, regia di Andrè Ruth Sciammà, testo,
Milano.
2011: Wordstar(s), con Ugo Pagliai, regia di Giuseppe Marini, testo, Venezia
Cinema
2004: Primo amore, regia di Matteo Garrone, sceneggiatore/attore,
2005: Still life, regia di Filippo Cipriano, sceneggiatore/attore
2006: Riparo, regia di Marco Simon Puccioni, attore/ miglior film festival di Annecy 2007
2009: Dall’altra parte del mare, regia di Jean Sarto, attore/
2009: Nel nome del male, regia di Alex Infascelli, attore/
2011: Cose dell’altro mondo, regia di Francesco Patierno, attore
2015: Senza Lasciare Traccia, regia di Gianclaudio Cappai, attore
Televisione
2009: R.I.S. 6, regia di Fabio Tagliavia, Christian De Mattheis, attore
2010: C’era una volta la città dei matti, regia di Marco Turco, attore
Libri
- Un mondo meraviglioso, uno standard, Theoria, Roma 1996/Einaudi, Roma 2003
- Trio senza pianoforte/Oscillazioni, Theoria, Roma 1998
- I quindicimila passi, un resoconto, Einaudi, Roma 2002, premi Campiello 2008
- Standards vol.1°, Teatro, Sironi, Milano 2002
- Shorts, Einaudi stile libero, Roma 2004, premio Chiara 2004 Wordstar(s), Sironi, 2004
- Il ponte, Einaudi stile libero, Roma 2007, premio città di Fabriano 2008
- Grotteschi e arabeschi, Einaudi stile libero, Roma 2009
- Due monologhi, Einaudi – Collezione di teatro, Torino 2009
- Tristissimi giardini, Laterza, Roma 2010
- Una notte in Tunisia, Einaudi – Collezione di Teatro, Torino 2011
- Works, Einaudi stile libero, Roma 2016

Contatti

HIRAFILM srl Via F. Siacci, 38 - 00197 Roma mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.hirafilm.com
Distribuzione
Hirafilm srl in collaborazione con Il Monello film srl
Direttore commerciale Grazia Porqueddu cell: 339 7920183
mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Ufficio stampa
Gabriele Barcaro cell: 340 5538425; mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.