A Padova "Raimondo Lullo, un catalano che nel XIII secolo cuce i bordi del mediterraneo"

Sabato 18 Maggio 2024, 18:00 - 19:30
Visite : 130

Padova libro Tessari

Sabato 18 maggio 2024 dalle ore 18:00 nella sede sociale in via delle Piazze 22 a Padova, il circolo culturale sardo "Eleonora d'Arborea" organizza un incontro con prof. Alessandro Tessari dal titolo "Raimondo Lullo, un catalano che nel XIII secolo cuce i bordi del mediterraneo".

Raimondo Lullo - È stato un filosofo, scrittore, teologo, logico, astrologo, alchimista, mistico e missionario spagnolo, tra i più celebri dell'Europa del tempo. Raimondo Lullo, maiorchino di nascita, visse tra il 1232 e il 1316 e fu uno scrittore prolifico e poliedrico, che si espresse in latino, in catalano e in arabo. Il cuore del lascito di Lullo è ciò che egli chiamava l’Arte: un sistema generale d’interpretazione della realtà visibile e invisibile, che si serve di tecniche semimeccaniche, di notazione simbolica e di diagrammi combinatori. L’Arte è il fondamento dell’apologetica e fornisce una base metodologica unica per tutti i campi del sapere del secolo XIII: dalla teologia, alle scienze naturali e umane. Il suo profilo intellettuale è complesso e atipico: come filosofo cristiano, sviluppò creativamente materiali neoplatonici e aristotelici; come mistico, è stato considerato il capostipite della grande tradizione iberica; come autore di romanzi, fu uno dei primi a proporre temi contemporanei; come apologeta del cristianesimo, promosse scuole di missionari e concepì un nuovo metodo per la conversione. Lullo fu anche uno dei primi scrittori ad usare la lingua popolare, nel suo caso il catalano, per trattare temi riservati alla lingua dotta, vale a dire il latino, come la teologia, la filosofia e la scienza.

Alessandro Tessari - Laureato in filosofia a Padova nel 1969, mentre svolgeva il servizio militare obbligatorio, intraprendeva la carriera universitaria. Nel 1972 viene eletto per la prima volta alla Camera dei deputati e venne confermato per cinque mandati successivi. Non lascerà mai l'insegnamento universitario. Conobbe la figura di Raimondo Lullo durante la preparazione della sua tesi di Laurea su Bertrand Russell (The principles of Mathematics). Lullo gli apparve da sempre una figura particolarmente interessante. Fu il padre della lingua catalana e visse nel secolo delle crociate ma ebbe sempre una grande attenzione per il dialogo con l'altra sponda del Mediterraneo. Lullo oggi viene considerato dagli studiosi come il primo filosofo che cercò di ideare una macchina combinatoria che è all'origine della moderna “Intelligenza Artificiale". Nella Chiesa cattolica è in corso un processo per proclamarlo Santo e Dottore della Chiesa.

Ingresso libero fino a esaurimento posti.

Luogo Sede circolo "Eleonora d'Arborea" - via delle piazze 22, Padova
Contatto 3356307070 - 3471325336 - 3492232903