1231
Ristorante storico nel quartiere Africano

Il ristorante inaugurato nel 1950, si chiamava Porto Cervo. Rimangono le caratteristiche della cucina sarda: zuppa gallurese, pane frattau, fregolam gnocchetti con la bottarga, maialetto, pesce freschissimo e immancabili seadas

Il proprietario è Salvatore Scintu di Gergei

Informazioni Utili

Via Sirte 32
00199
Roma
Roma
06 8602686
sarda mediterranea
Vini, vernaccia di Bosa Marina, olio, pane carasau, pasta, salumi, carni, pecorino, carciofi freschi, bottarga, dolci, mirto, filuferru
cene tipiche sarde su prenotazione per almeno 4 persone
€35,00 vini esclusi
12:00-15:00 19:00-23:00
domenica sera
gradita
a pagamento
Piccolo taglia
80
Facebook
Capu Scintu
41.92687500
12.51669500