"LA CROCIATA DEI SENZA FEDE - elogio dell’intolleranza" in scena a Firenze

Venerdì 14 Giugno 2024, 21:00 - 22:30
Visite : 79

Firenze la crociata dei senza fede

Venerdì 14 giugno 2024 alle 21:00, al circolo Rigacci di Firenze (via Baracca 56), l’Associazione Culturale Sardi In Toscana propone lo spettacolo teatrale “La crociata dei senza fede” nell'ambito della rassegna Estate Fiorentina 2024 del Comune di Firenze.

L’immagine di una nuova crociata, non ideologica, né confessionale, che semina l'odio e che sventola il vessillo dell'intolleranza, è la suggestione da cui scaturisce la scrittura e la messa in scena de "LA CROCIATA DEI SENZA FEDE - elogio dell’intolleranza". A muovere i passi di questa “marcia” dell'idiosincrasia, sono un uomo e una donna, due proseliti girovaghi, intolleranti radicalizzati. Sono una sorta di remake della coppia umana originaria, degli Adamo ed Eva in salsa western, abiuranti, fustigatori e cinici. Il bersaglio della loro personale crociata è il mondo occidentale contemporaneo, che la falce del fastidio assoluto colpisce trasversalmente. Nel nome dell'intolleranza non risparmiano niente e nessuno. Nella cacciata dal paradiso, rappresentazione simbolica di un'ideale di vita perduto, forse l'origine di tanto odio. I testi di scena, scritti da Andrea Meloni, comprendono monologhi, dialoghi e canzoni legati a temi universali e di attualità.

Le compagnie Teatro Laboratorio Alkestis CRS e la compagnia d’arte CIRCO CALUMET con quest'ultima produzione concludono il percorso di studio e sperimentazione avviatosi nel 2015 e ispirato al Kabarett tedesco della Repubblica di Weimar, caratterizzato da una satira caustica e impegnata, che denunciava artisticamente la situazione politica e sociale della Germania degli anni Venti e Trenta. Dunque non un cabaret d'intrattenimento e distrazione, come quello francese dello stesso periodo, ma una “piccola musa comica” attenta e riflessiva, alla quale si sono interessati e dedicati autori dello spessore di Bertolt Brecht, Karl Kraus e Kurt Tucholsky. 

Ingresso libero e gratuito.

Luogo Circolo Rigacci - via Baracca 56, Firenze
Contatto 3715577793 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.