Piero Marras in concerto a Fiorano Modenese

Venerdì 08 Dicembre 2023, 20:30 - 22:30
Visite : 406

Fiorano Modenese concerto Piero Marras

Venerdì 8 dicembre alle ore 20:30, al Cinema Teatro Astoria di Fiorano Modenese (piazza Ciro Menotti), il Circolo Culturale Nuraghe organizza il concerto di Piero Marras.

Inizia a Nuoro la sua carriera musicale, suonando in band locali come i Jollymen e I Granchi. Nel 1967 trasferitosi a Cagliari entra a far parte dei Nobili, subito dopo fonda gli Yamaha e successivamente nel 1971, sarà tastierista cantante con il Gruppo 2001, che si colloca nella scena del rock progressivo italiano, e con il quale pubblica ben 3 45 giri e un LP fino alla sua uscita dal gruppo, che avviene nel 1974. Da allora opera da solista. Ad un primo periodo di canzoni in lingua italiana con tre LP pubblicati per la EMI, ha fatto seguito un periodo, che dura tuttora, di canzoni in lingua sarda con i dischi Abbardente, Funtanafrisca e Tumbu. I loro contenuti fanno riferimento a personaggi e atmosfere della cultura sarda. Le musiche, talvolta di ispirazione cantautorale, tra l’altro ispirate ai suoni tipici del folk sardo, sono a volte dolci e sommesse, altre velocemente ritmate. Come autore, ha scritto la canzone L’ansia dei tuoi anni, incisa nel 1974 dal complesso i Collegium, e alcune delle canzoni contenute nell’omonimo album di debutto deiTazenda, del 1988.

In questa serata Piero Marras, alle tastiere, sarà accompagnato alla batteria da Federico Canu. Una sorta di viaggio, un excursus poetico, attraverso tante canzoni, nell’identità bilingue, un inno all’appartenenza. La sardità come consapevolezza di sé e insieme imprescindibile “ovile dell’anima”. Un posto dove necessariamente tornare, per poi di nuovo ripartire e ancora tornare. Nel concerto anche una moderna rivisitazione del “rumore dell’ anima” di alcuni fra i più rappresentativi poeti sardi del passato e del presente.

Ingresso libero.

Luogo Villa Cuoghi - Via Antonio Gramsci 32, Fiorano Modenese (MO)
Contatto Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.