A Fiorano Modenese presentazione del volume “Circolo ‘Nuraghe’ di Fiorano Modenese, 1980-2020. Diario di 40 anni”

Domenica 28 Novembre 2021, 10:30 - 12:30
Visite : 14

Presentazione del volume “Circolo ‘Nuraghe’ di Fiorano Modenese, 1980-2020. Diario di 40 anni”

A Fiorano Modenese (MO), domenica 28 novembre 2021, alle ore 10.30, presso il Teatro Astoria, il Circolo Culturale "Nuraghe" organizza:
Presentazione del volume “Circolo ‘Nuraghe’ di Fiorano Modenese, 1980-2020. Diario di 40 anni”.

Dopo la presentazione avvenuta a Ozieri il 10 settembre scorso, dove si è ripetuto l’incontro con i comuni gemellati della Sardegna (oltre a Ozieri, Bultei, Burgos ed Ittireddu), ci sarà la presentazione per Fiorano e Maranello, i comuni che hanno sostenuto dal 1980 la fondazione e lo sviluppo del Circolo “Nuraghe”. 
Parteciperanno gli attuali sindaci Francesco Tosi e Luigi Zironi, insieme a quelli che nel 1988 e 1989 siglarono i gemellaggi, Egidio Pagani e Giorgio Gubertini; il presidente del Circolo Mario Ledda; il giornalista Guglielmo Leoni, curatore del volume; il musicista Nicola Orrù con le launeddas. Condurrà il giornalista Alberto Venturi. 
Saranno consegnate due tessere onorarie: una all’imprenditore Franco Stefani (per l’attenzione e il contributo alle attività del Circolo, favorendo l’incontro e il confronto fra le realtà economiche e le comunità nell’ambito dei gemellaggi) e l’altra a Rita Cuccuru (per l’amicizia dimostrata al Circolo “Nuraghe” e perché, con le sue vittorie, il suo impegno come atleta e dirigente sportivo, capace di unire sorriso e ferrea volontà, è ambasciatrice della Sardegna nel mondo). 
Al termine della presentazione, e soltanto in questa occasione, a tutti i partecipanti sarà distribuita copia del libro.

Il libro 
Così il presidente Mario Ledda introduce "Circolo 'Nuraghe' 1980-2020. Diario di quarant’anni": «Come avevamo già fatto con "Culture in circolo a Fiorano e Maranello’" per raccontare i primi vent’anni di attività del Nuraghe, abbiamo scelto di ripetere l’esperienza riassumendo in un volume l’attività dei nostri primi quarant’anni, perché serva prima di tutto a noi del Circolo per ripercorrere il cammino svolto, che è stato quantitativamente e qualitativamente impegnativo; costituisca il nostro biglietto di presentazione; renda conto del lavoro svolto a chi, istituzioni, enti e amici, ci ha aiutato e sostenuto». 
Curata dallo stesso Mario Ledda con i giornalisti Guglielmo Leoni e Alberto Venturi, la pubblicazione ha ottenuto il patrocinio dell’Assessorato al Lavoro della Regione Emilia-Romagna, della F.A.S.I., dei comuni di Fiorano Modenese e Maranello. 
Si apre con i contributi della presidente F.A.S.I. Serafina Mascia, dell’assessore del Lavoro della Regione Sardegna Alessandra Zedda, dei sindaci di Fiorano Modenese Francesco Tosi e di Maranello Luigi Zironi. 
Nel primo capitolo un album fotografico ripercorre i primi 25 anni di vita: la costituzione, le attività, l’inaugurazione della sede a Villa Cuoghi, i gemellaggi, la Settimana Sarda che vide la partecipazione del primo ministro Romano Prodi. 
Il secondo capitolo, che dal 2004 arriva fino al 2021, è impostato come un diario cronologico, con schede di approfondimento per le iniziative di maggiore spessore. 
Due appendici arricchiscono la pubblicazione; sono stati inseriti gli atti del convegno "Genti in movimento. Vecchi e nuovi processi migratori", svoltosi a Maranello il 20 ottobre 2018 nell’ambito della celebrazione del 30° anniversario del Patto di Gemellaggio fra i comuni modenesi e i comuni sardi e una sintesi del convegno "Il Neolitico a Fiorano e Ozieri’" svoltosi il 22 novembre 2019 a Ozieri, sempre nell’ambito del 30° anniversario dei gemellaggi. (Alberto Venturi)

2021 11 25 libro del Circolo Nuraghe di Fiorano Modenese

Luogo Fiorano Modenese, presso il Teatro Astoria
Contatto Tel. 0536/830965; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.