Conferenza internazionale su “Educazione, scuola e politica culturale nelle migrazioni italiane”,

Da Mercoledì 14 Luglio 2021 -  20:00
a Venerdì 16 Luglio 2021 - 18:00
Visite : 86

programma_educazione_scuola_emigrazione_2.pdf

L'Associazione dei Sardi in Torino "Antonio Gramsci" è partner di “Educazione, scuola e politica culturale nelle migrazioni italiane”, conferenza internazionale in programma a Torino dal 14 al 16 luglio 2021.

Una tre giorni di eventi – in presenza e online – dedicata allo studio delle attività di diffusione e promozione della lingua e cultura italiana all’estero, all’associazionismo migrante, alle nuove mobilità, alla memoria e valorizzazione degli archivi e alla storia dell'educazione attraverso l'organizzazione di panel tematici, tavole rotonde, presentazioni di libri e proiezioni.

Mercoledì 14 luglio 2021, alle ore 20.00,  presso la sede dell'associazione "Volere La Luna" in via Trivero 16 a Torino sarà presentato il libro di Massimo Lunardelli: "Kemirruschi, la storia di Michele Schirru in 14 date" edito da Abbà. 

_locandina_libro_14lug21jpg.jpg

Michele Schirru fu un anarchico sardo, morì a Roma il 29 maggio 1931. Fu condannato a morte dal Tribunale Speciale per la Difesa dello Stato per avere progettato di uccidere Mussolini. 

Seguirà una piccola degustazione di salumi e formaggi offerta dalla associazione "Antonio Gramsci". 

Evento Facebookhttps://www.facebook.com/events/250896163101409

Giovedì 15 luglio 2021alle ore 16.30,  presso il Polo del '900 (sale 900 - Palazzo San Daniele - via del Carmine 14, Torino), si svolgerà la tavola rotonda  “L’educazione delle seconde generazioni nelle nuove mobilità” _locandina_pomeriggio_giovedi.jpg e la presentazione di:

Teresa Fiore, "Spazi pre-occupati. Una rimappatura delle migrazioni transnazionali e delle eredità coloniali italiane" edito da Le Monnier/Mondadori;

Storia degli italoamericani, a cura di William J. Connell e Stanislao G. Pugliese, edizione italiana a cura di Maddalena Tirabassi, edito da Le Monnier/Mondadori. 

prenotazione obbligatoria: https://polodel900.secure.force.com/eventi?IdEvt=a0C6N0000004sTv
diretta su: https://unito.webex.com/meet/francesco.pongiluppi

alle ore 21.00, presso il cortile del Polo del '900 (via del Carmine 14, Torino), presenteremo "Memorie Migranti di un'altra Sardegna", progetto vincitore del bando "Arte, attività e beni culturali 2021" della Fondazione Sardegna.

_locandina_migranti_15lug21.jpg

Lo scopo di questo progetto è quello di valorizzare il patrimonio culturale e sociale delle tante "isole sarde" presenti al di fuori della Sardegna, tutelando in primis il patrimonio archivistico delle tante associazioni e circoli sardi presenti in Italia e nel mondo. 
Seguirà la proiezione del docufilm "Lassù in Germania. Storie di emigrazione italiana negli anni Sessanta" di Dario Dalla Mura, Elena Peloso (43', Italia, 2012). 

Venerdì 16 luglio 2021: 16:00- 18:00 Online https://unito.webex.com/meet/paulaalejandra.serrao 
"Idee e pratiche educative italiane all’estero: Influenze, rielaborazioni e conflitti"

Evento Facebookhttps://www.facebook.com/events/503980220887983

prenotazione obbligatoria: https://polodel900.secure.force.com/eventi?IdEvt=a0C6N0000004sU0

Scarica qui il programma completohttps://www.altreitalie.it/la_finestra_di_altreitalie/news/educazione-scuola-e-politica-culturale-nelle-migrazioni-italiane_1.kl

Contatti organizzatori:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

Luogo Torino e On line
Contatto  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.