Video-conferenza della F.A.S.I. per la celebrazione de “Sa Die de sa Sardigna” 2021

Mercoledì 28 Aprile 2021, 17:00 - 19:00
Visite : 832

“SA DIE DE SA SARDIGNA” 2021

La F.A.S.I (Federazione delle Associazioni Sarde in Italia), con il patrocinio della Regione Sardegna-Assessorato del Lavoro, Formazione Professionale, Cooperazione e Sicurezza Sociale, con il patrocinio del Comune di Bono (Sassari), e in collaborazione con l’Associazione di Promozione Sociale e Culturale “Giommaria Angioy” di Marchirolo (Varese)
presenta 
- attraverso una serie di interventi e di video -, nel 270° anniversario della nascita, una commemorazione di Giovanni Maria Angioy (Bono, 21.10.1751 - Parigi, 22.2. 1808), Giudice della Reale Udienza a Cagliari, che guidò il movimento antifeudale sino alla sconfitta del 1796.

- PROGRAMMA - 
Mercoledì 28 aprile 2021, ore 17.00, interverranno:

-Maurizio Sechi, Vice Presidente vicario della F.A.S.I., modererà l'evento; Mattia Lilliu, Coordinatore Giovani F.A.S.I., gestirà la diretta streaming sul canale YouTube F.A.S.I. 
-Alessandra Zedda, Vice Presidente e Assessore del Lavoro, Formazione Professionale, Cooperazione e Sicurezza Sociale della Regione Autonoma della Sardegna 
-Serafina Mascia, Presidente della F.A.S.I. - Federazione delle Associazioni Sarde in Italia 
-Elio Mulas, sindaco di Bono 
-Gianfranca Canu, Presidente del Circolo "Giommaria Angioy" di Marchirolo (Varese) 
-Paolo Pulina, Vice Presidente e responsabile Cultura della F.A.S.I., che introdurrà il video da lui registrato, per la maggior parte in limba 
-Andrea Pubusa, Università di Cagliari, autore del volume "Giovanni Maria Angioy e la nazione mancata: i cento giorni che sconvolsero la Sardegna"; video-intervista di Fernando Codonesu 
-Federico Francioni, storico, autore del volume "Vespro sardo" e di vari saggi su Angioy; video.

Chi vuole seguire la videoconferenza deve collegarsi al canale F.A.S.I. su YouTube a questo link: www.youtube.com/channel/UClXAmNHxXYlNvutn1nJh4xw

2021 Locandina JPG2 Iniziativa FASI per Sa Die de sa Sardigna

Luogo Sul canale YouTube della F.A.S.I.